The website is also available in
English
BLOG

6 vantaggi dell'apprendimento misto e perché adottarlo

L’apprendimento misto è un tema di grande attualità. Ma quali sono i suoi benefici? E perché conviene adottare questo metodo? 

3 min. • Kasper Spiro
Vorteile von Blended Learning

1. I corsisti vivono un’esperienza personalizzata

L’apprendimento misto offre ai partecipanti un’esperienza personalizzata. Ciò si deve al fatto che apprendono a casa, secondo i propri tempi, sino a ottenere una buona comprensione degli argomenti. Utilizzando quiz e test online, i formatori hanno modo di identificare chi è in difficoltà e chi ottiene invece buoni risultati. Durante le lezioni, possono dedicare una maggiore attenzione alle esigenze degli allievi, ai loro punti deboli e a quelli di forza. Il tempo trascorso in classe è sfruttato più efficacemente, può promuovere un ambiente collaborativo e spiana la strada a una partecipazione più ampia e attiva. 

2. Aumenta il coinvolgimento

L’apprendimento misto si avvale di varie tipologie di materiali per facilitare l’apprendimento, come infografiche, immagini, video, tabelle, grafici e molto altro. Questi materiali facilitano la concentrazione, l’acquisizione e l’assimilazione delle informazioni.  

3. Migliora l’esperienza di apprendimento

Uno dei principali vantaggi dell’apprendimento misto è che consente di imparare divertendosi, poiché abbina un approccio di formazione tradizionale a materiali interattivi di cui i partecipanti possono usufruire ovunque si trovino e qualunque sia l’argomento sul quale si vogliono formare. In questo modo, i partecipanti sono più autonomi e, oltre a divertirsi di più, hanno un’esperienza di formazione più attiva e coinvolgente. 

Dalla formazione in aula all'apprendimento digitale

Il passaggio dall’apprendimento in aula a una piattaforma digitale

è diventato necessario per le aziende. Ma come fare a garantire

un cambiamento efficace? Leggi il nostro ebook per scoprirlo.

4. Puoi interagire e svolgere valutazioni rapidamente

La formazione online e i sistemi LMS svolgono un ruolo importante nell’apprendimento misto e i benefici che offrono sono particolarmente apprezzati da numerosi formatori. I sistemi LMS permettono infatti di monitorare i risultati dei corsisti e fanno sì che i formatori possano valutare più facilmente le prestazioni di ogni singolo individuo. Utilizzando piccoli test e quiz, i formatori hanno accesso a dati importanti. Se un partecipante non è al passo con il resto del gruppo, il formatore può intervenire per evitare che rimanga troppo indietro. Inoltre, i formatori possono contattare i corsisti in privato e dare loro consigli per migliorare. Se necessario, possono anche organizzare sessioni individuali per aiutare i corsisti a colmare le lacune e mettersi al passo con gli altri corsisti. 

5. I partecipanti possono accedere ai contenuti ovunque si trovino e in qualsiasi momento

Uno dei vantaggi più importanti dell’apprendimento misto è il fatto che i corsisti possono accedere ai contenuti formativi ovunque si trovino e in qualsiasi momento. Questa modalità permette di accedere ai contenuti sui propri dispositivi digitali attraverso strumenti dedicati alla formazione. I corsisti possono completare attività, interagire con i formatori e ricevere feedback, restando comodamente a casa. 

6. È più facile per i formatori monitorare i progressi dei corsisti

L’apprendimento misto comprende numerosi vantaggi non solo per i partecipanti, ma anche per i formatori. Infatti, gli strumenti di insegnamento e formazione digitali consentono ai formatori di seguire più da vicino le prestazioni dei partecipanti. Offrono opzioni di monitoraggio in tempo reale per identificare se gli allievi stanno utilizzando i contenuti formativi e sono al passo con gli obiettivi di apprendimento. Ciò aiuta i formatori a capire cosa funziona e cosa non funziona, così da poter offrire un’esperienza di apprendimento più efficace. Lo stesso vale per i team aziendali che sono responsabili della formazione del personale. Con l’apprendimento misto, possono raggiungere risultati concreti in meno tempo e spendendo di meno, oltre a raggiungere un pubblico molto più ampio grazie all’utilizzo di piattaforme digitali. 

Informazioni sull’autore

Kasper Spiro è Cofondatore e Chief Learning Strategist di Easygenerator, nonché un leader di pensiero riconosciuto nel mondo dell’e-learning. Con oltre 30 anni di esperienza, viene spesso invitato a eventi e conferenze in quanto relatore principale ed è un blogger rinomato nel settore dell’e-learning.

BLOG

Apprendimento sincrono e asincrono: vantaggi e svantaggi a confronto

L’apprendimento misto è un tema di grande attualità. Ma quali sono i suoi benefici? E perché conviene adottare questo metodo? 

5 min. • Videhi Bhamidi
Vorteile von Blended Learning

1. I corsisti vivono un’esperienza personalizzata

L’apprendimento misto offre ai partecipanti un’esperienza personalizzata. Ciò si deve al fatto che apprendono a casa, secondo i propri tempi, sino a ottenere una buona comprensione degli argomenti. Utilizzando quiz e test online, i formatori hanno modo di identificare chi è in difficoltà e chi ottiene invece buoni risultati. Durante le lezioni, possono dedicare una maggiore attenzione alle esigenze degli allievi, ai loro punti deboli e a quelli di forza. Il tempo trascorso in classe è sfruttato più efficacemente, può promuovere un ambiente collaborativo e spiana la strada a una partecipazione più ampia e attiva. 

2. Aumenta il coinvolgimento

L’apprendimento misto si avvale di varie tipologie di materiali per facilitare l’apprendimento, come infografiche, immagini, video, tabelle, grafici e molto altro. Questi materiali facilitano la concentrazione, l’acquisizione e l’assimilazione delle informazioni.  

3. Migliora l’esperienza di apprendimento

Uno dei principali vantaggi dell’apprendimento misto è che consente di imparare divertendosi, poiché abbina un approccio di formazione tradizionale a materiali interattivi di cui i partecipanti possono usufruire ovunque si trovino e qualunque sia l’argomento sul quale si vogliono formare. In questo modo, i partecipanti sono più autonomi e, oltre a divertirsi di più, hanno un’esperienza di formazione più attiva e coinvolgente. 

Dalla formazione in aula all'apprendimento digitale

Il passaggio dall’apprendimento in aula a una piattaforma digitale

è diventato necessario per le aziende. Ma come fare a garantire

un cambiamento efficace? Leggi il nostro ebook per scoprirlo.

4. Puoi interagire e svolgere valutazioni rapidamente

La formazione online e i sistemi LMS svolgono un ruolo importante nell’apprendimento misto e i benefici che offrono sono particolarmente apprezzati da numerosi formatori. I sistemi LMS permettono infatti di monitorare i risultati dei corsisti e fanno sì che i formatori possano valutare più facilmente le prestazioni di ogni singolo individuo. Utilizzando piccoli test e quiz, i formatori hanno accesso a dati importanti. Se un partecipante non è al passo con il resto del gruppo, il formatore può intervenire per evitare che rimanga troppo indietro. Inoltre, i formatori possono contattare i corsisti in privato e dare loro consigli per migliorare. Se necessario, possono anche organizzare sessioni individuali per aiutare i corsisti a colmare le lacune e mettersi al passo con gli altri corsisti. 

5. I partecipanti possono accedere ai contenuti ovunque si trovino e in qualsiasi momento

Uno dei vantaggi più importanti dell’apprendimento misto è il fatto che i corsisti possono accedere ai contenuti formativi ovunque si trovino e in qualsiasi momento. Questa modalità permette di accedere ai contenuti sui propri dispositivi digitali attraverso strumenti dedicati alla formazione. I corsisti possono completare attività, interagire con i formatori e ricevere feedback, restando comodamente a casa. 

6. È più facile per i formatori monitorare i progressi dei corsisti

L’apprendimento misto comprende numerosi vantaggi non solo per i partecipanti, ma anche per i formatori. Infatti, gli strumenti di insegnamento e formazione digitali consentono ai formatori di seguire più da vicino le prestazioni dei partecipanti. Offrono opzioni di monitoraggio in tempo reale per identificare se gli allievi stanno utilizzando i contenuti formativi e sono al passo con gli obiettivi di apprendimento. Ciò aiuta i formatori a capire cosa funziona e cosa non funziona, così da poter offrire un’esperienza di apprendimento più efficace. Lo stesso vale per i team aziendali che sono responsabili della formazione del personale. Con l’apprendimento misto, possono raggiungere risultati concreti in meno tempo e spendendo di meno, oltre a raggiungere un pubblico molto più ampio grazie all’utilizzo di piattaforme digitali. 

Informazioni sull’autore

Kasper Spiro è Cofondatore e Chief Learning Strategist di Easygenerator, nonché un leader di pensiero riconosciuto nel mondo dell’e-learning. Con oltre 30 anni di esperienza, viene spesso invitato a eventi e conferenze in quanto relatore principale ed è un blogger rinomato nel settore dell’e-learning.

BLOG

Guida completa al modello 70:20:10

L’apprendimento misto è un tema di grande attualità. Ma quali sono i suoi benefici? E perché conviene adottare questo metodo? 

18 mins. • Kasper Spiro
Vorteile von Blended Learning

1. I corsisti vivono un’esperienza personalizzata

L’apprendimento misto offre ai partecipanti un’esperienza personalizzata. Ciò si deve al fatto che apprendono a casa, secondo i propri tempi, sino a ottenere una buona comprensione degli argomenti. Utilizzando quiz e test online, i formatori hanno modo di identificare chi è in difficoltà e chi ottiene invece buoni risultati. Durante le lezioni, possono dedicare una maggiore attenzione alle esigenze degli allievi, ai loro punti deboli e a quelli di forza. Il tempo trascorso in classe è sfruttato più efficacemente, può promuovere un ambiente collaborativo e spiana la strada a una partecipazione più ampia e attiva. 

2. Aumenta il coinvolgimento

L’apprendimento misto si avvale di varie tipologie di materiali per facilitare l’apprendimento, come infografiche, immagini, video, tabelle, grafici e molto altro. Questi materiali facilitano la concentrazione, l’acquisizione e l’assimilazione delle informazioni.  

3. Migliora l’esperienza di apprendimento

Uno dei principali vantaggi dell’apprendimento misto è che consente di imparare divertendosi, poiché abbina un approccio di formazione tradizionale a materiali interattivi di cui i partecipanti possono usufruire ovunque si trovino e qualunque sia l’argomento sul quale si vogliono formare. In questo modo, i partecipanti sono più autonomi e, oltre a divertirsi di più, hanno un’esperienza di formazione più attiva e coinvolgente. 

Dalla formazione in aula all'apprendimento digitale

Il passaggio dall’apprendimento in aula a una piattaforma digitale

è diventato necessario per le aziende. Ma come fare a garantire

un cambiamento efficace? Leggi il nostro ebook per scoprirlo.

4. Puoi interagire e svolgere valutazioni rapidamente

La formazione online e i sistemi LMS svolgono un ruolo importante nell’apprendimento misto e i benefici che offrono sono particolarmente apprezzati da numerosi formatori. I sistemi LMS permettono infatti di monitorare i risultati dei corsisti e fanno sì che i formatori possano valutare più facilmente le prestazioni di ogni singolo individuo. Utilizzando piccoli test e quiz, i formatori hanno accesso a dati importanti. Se un partecipante non è al passo con il resto del gruppo, il formatore può intervenire per evitare che rimanga troppo indietro. Inoltre, i formatori possono contattare i corsisti in privato e dare loro consigli per migliorare. Se necessario, possono anche organizzare sessioni individuali per aiutare i corsisti a colmare le lacune e mettersi al passo con gli altri corsisti. 

5. I partecipanti possono accedere ai contenuti ovunque si trovino e in qualsiasi momento

Uno dei vantaggi più importanti dell’apprendimento misto è il fatto che i corsisti possono accedere ai contenuti formativi ovunque si trovino e in qualsiasi momento. Questa modalità permette di accedere ai contenuti sui propri dispositivi digitali attraverso strumenti dedicati alla formazione. I corsisti possono completare attività, interagire con i formatori e ricevere feedback, restando comodamente a casa. 

6. È più facile per i formatori monitorare i progressi dei corsisti

L’apprendimento misto comprende numerosi vantaggi non solo per i partecipanti, ma anche per i formatori. Infatti, gli strumenti di insegnamento e formazione digitali consentono ai formatori di seguire più da vicino le prestazioni dei partecipanti. Offrono opzioni di monitoraggio in tempo reale per identificare se gli allievi stanno utilizzando i contenuti formativi e sono al passo con gli obiettivi di apprendimento. Ciò aiuta i formatori a capire cosa funziona e cosa non funziona, così da poter offrire un’esperienza di apprendimento più efficace. Lo stesso vale per i team aziendali che sono responsabili della formazione del personale. Con l’apprendimento misto, possono raggiungere risultati concreti in meno tempo e spendendo di meno, oltre a raggiungere un pubblico molto più ampio grazie all’utilizzo di piattaforme digitali. 

Informazioni sull’autore

Kasper Spiro è Cofondatore e Chief Learning Strategist di Easygenerator, nonché un leader di pensiero riconosciuto nel mondo dell’e-learning. Con oltre 30 anni di esperienza, viene spesso invitato a eventi e conferenze in quanto relatore principale ed è un blogger rinomato nel settore dell’e-learning.